XORNET II della Cooler Master

XORNET II

Mouse XORNET II

Finalmente, dopo aver usato per anni il primo xornet mi ritrovo a recensire la nuova versione, lo XORNET II.
PREMESSA: IL SUO PREZZO SI AGGIRA INTORNO AI 35 EURO, PERO’ QUALCUNO POTREBBE SPECULARE SUL PREZZO DIVERSO QUINDI ATTENZIONE!
Ovviamente rimane un mouse adatto per chi utilizza principalmente la PRESA AD ARTIGLIO (CLAW GRIP) o anche volendo per FINGERTIP, e per chi ha una mano piccola. Elenco le principali caratteristiche e novità:
– Ritroviamo lateralmente l’appoggio per il dito anulare.
– E’ presente la gommatura lateralmente per aumentare l’aderenza delle dita.
– Peso 80g rispetto agli 85g del precedente modello.
– I tasti dx e sx sono praticamente gli stessi che erano montati nel precedente modello.
– Cavo sempre molto lungo (1,80m) e connettore NON placcato in oro.

NOVITA’ dello XORNET II:
– La superficie è OPACA tendente al RUVIDO quindi si ha una maggiore aderenza.
– La rotellina è RETROILLUMINATA con possibilità di personalizzare i colori in base ai DPI che impostiamo. Inoltre le scanalature sono più accentuate.
– Si può regolare il LOD (Lift off distance) ovvero la distanza entro cui il mouse rileva gli spostamenti quando si alza dal tappetino. Si può regolare tenendo premuto per 3 sec. Il tasto posteriore di regolazione dei dpi.
– DPI: per chi è amante dei numeri sono stati aumentati da 2000 a 3500, ma sappiamo che non sono loro a fare la differenza. Si possono settare a piacimento, di default sono 500-1250-3500.
– SENSORE: E’ stato installato verticalmente rispetto alla posizione orizzontale del vecchio modello. Inoltre è stato migliorato a livello hardware, adesso monta l’AVAGO 3320 invece del 3310 con velocità di 80ips invece di 60ips.

SOFTWARE:
Finalmente è stato implementato un software di gestione che dovete scaricare dal sito ufficiale perché non è presente il cd all’interno della confezione. L’ultima versione attuale è la V1.02, però bisogna INSTALLARE PRIMA LA V1.00. Con il software possiamo:
– personalizzare le funzioni dei vari tasti e la velocità di click degli stessi.
– cambiare il colore alla rotellina in base ai dpi che selezioniamo.
– Impostare le tre fasce di DPI che più ci piacciono e il LOD

CONCLUSIONI:
Personalmente apprezzo molto questo mouse, il primo xornet era già fantastico ma questo è stato rivisto e migliorato sia a livello estetico, ergonomico e hardware. Non è facile trovare mouse a impugnatura claw grip con un prezzo abbastanza accessibile come in questo caso. Se utilizzate una presa ad artiglio con le xornet andate sul sicuro!
Inoltre consiglio di togliere la spunta in ‘aumento precisione puntatore’ che si trova in pannello di controllo ‘ mouse ‘ opzioni puntatore.

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui e votando la recensione con un “SI”. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *