Robot aspirapolvere Create Netbot LS27

robot aspirapolvere netbot LS27

Robot aspirapolvere by Ikohs

PREMESSA
Dei robot aspirapolvere esistono in generale due versioni: quelli che aspirano solamente e quelli che aspirano e lavano.
La differenza sostanziale riguarda l’aggiunta di una seconda cassetta per l’acqua che non è presente in quelli che aspirano.
Benchè a qualcuno potrebbe non servire la funzione di lavaggio perché sono abituati a lavare manualmente, credo che conviene acquistare un robot con questa funzione. Magari in futuro può tornare utile.

ROBOT
Non sto qui a descrivere le specifiche del prodotto poiché le trovate benissimo nella descrizione del prodotto o sul sito ufficiale, piuttosto sottolineo alcuni punti fondamentali nel suo utilizzo.
Create è un marchio Ikohs che probabilmente qualcuno ha sentito nominare e questa versione, la LS27 è il più potente e avanzato di tutta la gamma.

– Una delle caratteristiche principali del prodotto è il fatto di avere una base con una sorta di cestino che serve a svuotare lo sporco all’interno. Quando la vaschetta del robot si riempie, questo torna da solo alla base e il sistema in automatico aspirerà tutto lo sporco nel sacchetto presente nella base.

La funzione di aspirazione automatica del cestello è una caratteristica che sta spopolando da poco nei vari robot.

– La potenza di aspirazione è di ben 2700pa. Tra quelli che ho avuto modo di provare è quello con la potenza maggiore. L’ultimo modello di un brand famosissimo nella creazione di robot (non faccio nomi) arriva a 2500pa.

– Su batteria ed autonomia non abbiamo assolutamente problemi e tenete presente che l’autonomia fino a 3 ore e mezza alla massima potenza non le raggiungerete mai. Il tutto è rapportato alla potenza e velocità di utilizzo. Consiglio comunque di non utilizzarlo alla massima potenza se dovete pulire un’intera casa molto grande. Impostatelo a velocità media.

– La nota negativa che vorrei sottolineare riguarda il serbatoio dell’acqua. Troppo piccolo a mio modo di vedere e non basta per pulire una grande molto grande. Se siete a casa ed impostate il lavaggio in singole stanze non avete problemi. Se invece siete fuori casa e il robot deve pulire una superficie di 150mq, come dichiarato dal venditore, questa non basta!

Non capisco come mai abbiano fatto una vaschetta così piccola di soli 110ml. Altri robot hanno vaschette da 250-300 ml per intenderci!

Ne approfitto per segnalarvi che il modello precedente a questo, che costa anche di meno, ha una vaschetta grande dell’acqua. Dateci uno sguardo poichè anch’esso è un ottimo prodotto. Ecco il link: amzn.to/3dmDgHT

– I movimenti che effettua sono a zig-zag e non casuali. Segue un ordine ben preciso e mi sembra che abbia un sistema più intelligente rispetto ad altri provati finora; si districa bene tra gli ostacoli, ad esempio una sedia. Comunque prima di iniziare a pulire fa una mappatura della casa, quindi inizia a scansionare l’ambiente che lo circonda. Tutto questo è possibile visualizzarlo sull’app in tempo reale.

– Ha due spazzole laterali. Può sembrare scontato ma non tutti i robot hanno due spazzole.

– Riesce a salire sui gradini fino a 2cm e pulisce anche i tappeti. Attenzione: se i vostri tappeti hanno le frange queste vanno tolte o nascoste sotto al tappeto stesso perchè possono aggrovigliarsi nel robot.

– E’ dotato di un sistema di ammortizzazione degli urti quando e riesce a salire tranquillamente sui tappeti. Attenzione: se i tappeti hanno le frange queste vanno tolte o nascoste sotto al tappeto stesso perchè possono aggrovigliarsi nel robot.

– L’app è fatta abbastanza bene e ci sono tantissime funzioni. Benchè non sia fondamentale perché il robot si può attivare anche manualmente, consiglio a tutti di installarla perché da li è possibile ricercare aggiornamenti firmware del dispositivo. Se invece siete tecnologici e la volete a prescindere, vi dico che il robot scansiona nel dettaglio tutta la piantina di casa e ve la riporta perfettamente sull’app. Piantina che comunque va ad aggiornarsi nel tempo se in casa ci sono delle modifiche sostanziali tali da essere rilevate dal robot. E’ possibile eseguire dall’app una pulizia totale della casa oppure una parziale, solo di una stanza ad esempio. Addirittura è possibile impostare una pulizia approfondita di una determinata stanza piuttosto che un’altra o vietare la pulizia in quella zona.

Ancora, è possibile fare un check-up del robot per rilevare anomalie a livello del motore, dei sensori, della pulizia componenti ecc. Insomma tante piccole ma interessanti cose che magari in robot più economici non troviamo; e ce ne sarebbero altre!

Concluderei la recensione già abbastanza lunga sottolineando:

– Il fatto di non applicare detersivi o simili per il lavaggio, ma applicate solo acqua.

– E’ possibile collegarlo con alexa e google ma onestamente non li possiedo e non ho potuto provarlo.

Che altro dire… è un robot costruito veramente bene e mi riferisco soprattutto al lato software, movimenti e gestione degli spazi. L’unica pecca rimane a la vaschetta per l’acqua davvero piccola e non riesco a capire come mai l’abbiano progettata così.

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *