RE450 tp-link recensione e consigli

re450 tp-link recensione

RE450 pareri e consigli sui settaggi

PREMESSA

Il prezzo di questo tp-link RE450 si aggira intorno a 55-60 euro. Se volete risparmiare qualcosa ci sarebbe il modello inferiore che trovate a questo link (copiatelo e incollatelo su google): https://amzn.to/2JWaI8j

A me è arrivata l’ultima versione, ovvero la 3.0

MODALITA’ HIGH SPEED E TEST

Parto subito dal pezzo forte di questo range extender perché se attivata a dovere fa la differenza. Vi spiego prima di cosa si tratta: sono presenti due cpu che lavorano singolarmente, una su ogni banda. Tramite questa modalità è possibile combinare sia la 5GHz che la 2.4GHz per creare un’unica connessione più veloce, utilizzando tutte e due le cpu su una singola banda. Per esempio RE450 si connetterà alla rete 5GHz del router andando a fornire SOLO una rete 2.4GHz, e viceversa. In questo modo le prestazioni verranno migliorate.

Attenzione: Siccome di solito si utilizza la rete 2.4GHz, se attivate la modalità high speed dovete collegarvi con il ripetitore alla 5GHz del router per poi fornire solo la 2.4GHz, giusto? Tenete presente che la 5GHz benché sia “migliore” ha una scarsa capacità di attraversare muri e ostacoli perciò se il ripetitore è posizionato molto lontano non riuscirete a sfruttarla a dovere. Di conseguenza la modalità high speed vi servirà a ben poco.

Test: Nel mio caso ho il modem nel piano superiore della casa e ho posizionato il ripetitore nel piano inferiore, proprio sotto alla stanza dove si trova il modem. In questo modo prendo bene la 5GHz e posso sfruttare la modalità high speed. Con quest’ultima sono passato da circa 19/20Mbps a 36/37Mbps in download.

ANTENNE ESTERNE

Questo prodotto è uno dei più venduti dall’azienda tp-link perché probabilmente associa una buona potenza ad un prezzo non troppo eccessivo, avendo anche ben tre antenne esterne.

Il fatto che le antenne siano esterne, siano tre e siano direzionali è sicuramente un punto a favore e permettono di guadagnare qualche mega in più.

Per farvela semplice, ho preso come riferimento la mia smart tv, la quale non ha una scheda wifi così potente come altri dispositivi, e ho notato la differenza chiudendo e aprendo le antenne e cambiando direzione.

LED E LUCE BLU E ROSSA

Il cerchio blu indica un buon segnale. Il rosso una cattiva ricezione quindi in questo caso bisogna posizionare RE450 in un altro punto. Detto questo, oltre al fatto che i led si possono attivare e disattivare tramite il tasto laterale, e questa è un’ottima cosa perché possono dar fastidio, è importante sottolineare che la luce rossa indica una cattiva ricezione sia per la 2.4GHz che per la 5Ghz. Non distingue le due bande.

Quindi potreste avere un’ottima copertura per la 2.4GHz, ma il dispositivo vi segnalerà ugualmente la luce rossa a causa della 5Ghz che ricordiamo essere molto meno potente nell’attraversare gli ostacoli.

DIREZIONE ORIZZONTALE O VERTICALE?

Qui c’è un limite del prodotto e di quasi tutti i range extender. La spina del prodotto è posta orizzontalmente ed è fissa, mentre nelle nostre case le prese sono quasi tutte verticali. Questo significa che il range extender dovrà essere posizionato ORIZZONTALMENTE (come da foto), quindi le antenne cadranno orizzontali e questo potrebbe limitare il range di copertura.

Purtroppo la direzione del ripetitore fa la differenza.

Per RISOLVERE il problema io ho usato una tripla rotante come questa (copiate e incollate il link su google) https://amzn.to/2VroSDM . In questo caso la presa cadrà in orizzontale e quindi RE450 si troverà in posizione verticale.

ALTRE INFO

Risparmio la parte della configurazione, è molto semplice. Ci si collega alla linea del range extender e poi ci si collega al sito tplinkrepeater.net

Vi consiglio solamente di cambiare nome rispetto alla rete wireless del router altrimenti vi confonderete (esempio nomerete_ext)

Come detto nel titolo a me è arrivata la versione 3.0

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui e votando la recensione con un “SI”. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *