Kyvol robot aspirapolvere e lavapavimenti

Kyvol E31 robot aspirapolvere e lavapavimenti

Kyvol E31 robot – Recensione

PREMESSA

Ho acquistato questo robot Kyvol E31 per conto di mia suocera che cercava un robot che avesse le funzioni di PULIZIA e LAVAGGIO. Non tutti i robot aspirano e lavano, ma hanno solo una delle due funzioni.
Inoltre non volevo spendere 400-500€ e così la scelta è ricaduta su questo brand da 300€ circa.

Su quest’ultimo punto qualcuno potrebbe giustamente pensare che sia una marca sconosciuta, una cinesata insomma. Beh dopo una ricerca ho notato che Kyvol ha una pagina instagram molto curata, un sito web con una community e supporto in italiano via mail.

APP

Inizio con il parlare dell’app perchè, anche se non è fondamentale, serve ad aggiornare il firmware del robot. All’avvio vi chiederà di aggiornare il appunto il firmware del robot, fatelo subito. L’app è fatta bene ed è molto intuitiva anche se non supporta la risoluzione del mio tablet e quindi si vede tagliata. Per questo ho dovuto installarla sul telefono. Ciò che è possibile fare dall’app:
– Avviare la pulizia e mandare in carica il robot
– Visualizzare la mappa e tragitto che ha fatto il robot. Attenzione: non è possibile disegnare la mappa della casa.
– Impostare l’orario in cui iniziare la pulizia. Una sveglia vera e propria.
– Visualizzare il tempo di pulizia, percentuale di carica, i livelli di filtri e spazzole.

In conclusione ci sono funzioni che potete svolgere anche con il semplice telecomando ma vi consiglio di installare l’app, almeno la prima volta per aggiornare il firmware.

TELECOMANDO

Il telecomando è fondamentale per impostare la potenza minima e massima del robot. Se si avvia il robot direttamente dal pulsante di accensione si imposta la potenza media. Per aumentarla e diminuirla serve il telecomando. Inoltre con esso è possibile mettere in pausa il dispositivo oppure selezionare la pulizia nei bordi o in un punto preciso; cose che comunque si possono fare con l’app. Attenzione: Se si vuole far tornare “a casa” il robot bisogna prima metterlo in pausa e poi premere il pulsante di ritorno alla stazione di ricarica.

ROBOT

Non sto qui a scrivere le specifiche del prodotto che potete trovare tranquillamente della descrizione del venditore. Sottolineo però che il serbatoio dell’acqua è di ben 300ml. Altri robot hanno serbatoi più piccoli (da 240ml ad esempio).

Troviamo due serbatoi per aspirazione e lavaggio e all’interno dello scatolo abbiamo anche dei ricambi di filtri e panni. Vi dirò di più: all’interno della confezione trovate un biglietto di ringraziamento in cui è possibile scegliere un regalo tra un kit di ricambi, un aspirapolvere portatile per auto e un buono amazon da 50€.

In famiglia siamo tutti soddisfatti dell’acquisto fatto. Rapporto qualità/prezzo davvero ottimo. Pulizia e lavaggio vengono effettuate accuratamente. Ho pubblicato una foto in controluce per mostrarvi il pavimento bagnato. E’ come se si fosse passato lo straccio! I movimenti che effettua sono a zig-zag e non casuali. Segue un ordine ben preciso e dopo aver pulito nella stanza ripassa i bordi. Riesce a districarsi bene tra le sedie e addirittura tra le gambe di una singola sedia. Vi consiglio di impostare il livello di pulizia dall’app con bassa, media o alta (sarebbe il livello 1,2,3, dell’acqua).

Direi anche che pulisce in profondità. Guardate le foto e quello che riesce a raccogliere. Se qualcuno avesse dubbi sulla potenza di aspirazione, beh, le foto parlano chiaro!

E’ dotato di un sistema di ammortizzazione degli urti quando e riesce a salire tranquillamente sui tappeti. Attenzione: se i tappeti hanno le frange queste vanno tolte o nascoste sotto al tappeto stesso perchè possono aggrovigliarsi nel robot.

Nello scatolo sono presenti delle strisce magnetiche che servono a delimitare alcune zone della casa in cui non volete che il robot vada. Esempio? Se avete delle ciotole del cane dovete metterle, altrimenti il robot le rovescerà a terra.

ALTRE INFO

– E’ possibile collegarlo con Alexa e Google ma non ho provato tale funzione. Non ho Alexa e tra l’altro non mi serve.
– Manuale in italiano: sono presenti le istruzioni in un italiano leggibile (ecco perchè affermavano anche che non è una cinesata) e il tutto è ben spiegato.
– Nel serbatoio inserite SOLO acqua. Non utilizzate altri detergenti, neanche naturali.
– I tempi di ricarica sono abbastanza lunghi. Si parla di 6 ore circa per una ricarica completa, però se la base è sempre collegata alla corrente il problema non si pone.
– Sui colori dei led, i lampeggi, i bip il manuale spiega in maniera ottima le varie indicazioni quindi possiamo capire perfettamente di cosa ha bisogno il nostro robottino.

In conclusione, ripeto, al prezzo di circa 300€ (anche meno visto i coupon disponibili) è un ottimo prezzo, rapportato anche alla qualità, all’efficienza e a tutto il supporto offerto dalla casa produttrice. Per il momento nulla da invidiare ad altri robot più costosi. Forse l’unica pecca è il fatto che manchi la mappa per selezionare la stanza da pulire.

 

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *