JUMP STARTER AVVIATORE DI EMERGENZA “SUAOKI”

Jump starter avviatore emergenza suaoki g7 plus

Jump Starter G7 Plus 18000mAh

PREMESSA
In giro ho letto diversi pareri DISCORDANTI sul fatto che questo prodotto funzioni o meno. Dalle prove che ho fatto e dall’esperienza che ho, sono giunto a una conclusione che descrivo di seguito.

JUMP STARTER e TEST

Sostanzialmente il prodotto è un avviatore di emergenza che serve a fare ripartire la nostra macchina quando la batteria si scarica. Sottolineo la frase “quando la batteria si scarica” in quanto è solo in questo caso che lo jump starter funzionerà! Viceversa, per altri problemi sulla batteria il prodotto in questione non è indicato.

Per effettuare una prova corretta e sicura di funzionalità del prodotto bisognerebbe prendere una batteria scarica però, non avendone una, ho provato il prodotto sulle batterie funzionanti delle mie due macchine con un metodo “secondario”.

In primis ho scollegato un cavo dell’auto dalla batteria e posizionato le pinze dell’avviatore. Inizialmente si hanno i led rosso e verde del kit che lampeggiano e, se abbiamo collegato correttamente i cavi dell’avviatore, il led diventerà verde fisso. In quel momento il quadro della macchina e la macchina stessa si avvia, però dopo qualche secondo si spegne accendendosi il led rosso di errore. Questo avviene perché inizialmente ho scollegato il cavo della batteria della macchina e di conseguenza l’avviatore rileva l’errore, perché il POLO deve stare collegato! Per questo prima ho specificato che il test è attendibile con batteria scarica. Comunque se veramente la batteria è scarica non c’è bisogno di scollegare nessun cavo; ripeto, io ho l’ho fatto solo per rendere l’idea.

CONCLUSIONE: Lo jump starter ci sarà utile SOLO se la batteria è scarica o con voltaggio basso. Invece se la batteria è DANNEGGIATA (cortocircuito o distaccamento dei poli) lo strumento non funzionerà.

ALTRE FUNZIONI DELL’AVVIATORE

– Il jump starter svolge anche funzioni come RICARICA di un PC portatile infatti, come da foto, ho collegato il dispositivo al mio portatile e difatti windows mi segnala la ricarica. Il portatile in questione è un hp e sono presenti diversi adattatori per ogni marca.

E’ IMPORTANTE impostare bene il voltaggio (12V, 16V, 19V) premendo il pulsante “power”. Per sapere il voltaggio basta leggere l’etichetta sull’alimentatore del pc.

– Anche la ricarica via USB funziona benissimo. Ha un’uscita a 5V 2.1A e provata sul mio smartphone lo ricarica correttamente.

– Infine è presente un LED che offre luce bianca fissa e lampeggiante ed altri quattro led che emettono luce rossa lampeggiante di emergenza

COMPRESSORE

Per quanto riguarda il compressore ho fatto un piccolo video di dimostrazione che funziona. Affinché si possa utilizzare dev’essere sempre collegato al jump starter e, dopo averlo collegato alla ruota, si può avviare per iniziare il gonfiaggio.

ALTRI CAVI:

– E’ presente un cavo usb micro usb PIATTO, quindi antigroviglio, per la ricarica dello smartphone

– E’ possibile ricaricare lo jump starter tramite i 12V dell’accendisigari dell’auto, grazie al cavo in dotazione.

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui e votando la recensione con un “SI”. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *