DORO PRIMO 401 RECENSIONE

doro primo 401 cellulare anziani

Doro primo cellulare per anziani

Cercavo un telefono semplice, per i miei due nonni, e mi sono imbattuto in questo modello. Ho acquistato quello di colore nero e quello rosso pagandoli 39 euro l’uno in offerta. Viceversa il colore argento aveva un prezzo maggiore.

 

Premesso che, molto probabilmente, se si sta cercando e si acquista un telefono del genere lo si utilizza per chiamare e ricevere, ci sono delle informazioni inesatte nella descrizione del prodotto che possono creare delle “sorprese” a chi lo acquista. Per quanto mi riguarda, ripeto, i miei nonni devono solo chiamare e ricevere.

 

Comunque ho SEGNALATO ad Amazon le inesattezze che ci sono nel “dettagli prodotto” nella speranza che le facciano le modifiche.

–              NON è presente nessuno slot per la microSD quindi i 32gb di memoria non esistono

–              Il telefono è dotato di Bluetooth però NON può essere utilizzato per ricevere foto, per esempio. Ho provato ad inviare un’immagine ma compare il messaggio “unità non trovata” come se appunto necessaria di una memoria esterna.

 

QUINDI A COSA SERVE IL BLUETOOTH? Su questo telefono può essere utile per accoppiare, per esempio, degli auricolari bluetooth o degli speaker. Non serve invece per il trasferimento di file. Come potete vedere dalla foto ho accoppiato degli auricolari Bluetooth (si chiamano H2) senza problemi.

 

CONFEZIONE

Nella confezione sono presenti il telefono, la batteria, il caricabatterie (microusb) e i vari manuali con diverse lingue. Le auricolari NON sono presenti ma è presente comunque il jack da 3.5mm nel telefono per inserirle.

 

AUDIO

Il volume della suoneria è molto forte. Possiamo impostare fino al livello 7 e già al livello 3 (livello base) il telefono squilla abbastanza. Se si alza il volume la cassa inizia un po’ a “graffiare”. Su quest’ultimo punto durante una chiamata avviene l’effetto contrario: se il volume della conversazione è al massimo l’audio è limpido; se invece si abbassa il volume si sente un disturbo di sottofondo.

Anche durante le chiamate il volume è molto alto e sicuramente i nostri nonni o chicchessia non avranno problemi nell’ascoltarci!

 

RADIO FM

La radio FM è presente e la caratteristica interessante è che per funzionare NON necessita di auricolari. Questo lo segnalo perché molti telefoni o non hanno la radio o necessitano di auricolari per funzionare.

 

REATTIVITA’

Probabilmente è il telefono più veloce nell’accensione che abbia mai visto. Dopo aver premuto il pulsante di accensione e la comparsa del logo bastano solo 3 secondi per essere già operativi. Anche all’interno del menu è tutto molto scorrevole.

 

MISURE E ASPETTO ESTERIORE

Vi lascio le foto con tutte le misure, sottolineando che è molto leggero con una lunghezza di 9 cm chiuso e 17 cm aperto. Lo spessore non crea ingombro e la parte anteriore e posteriore è ruvida quindi si tiene abbastanza bene in mano.

Sono presenti due LED: quello superiore indica la chiamata persa mentre quello inferiore ci segnala lo stato della batteria. A mio modo di vedere sono due funzioni importanti per persone anziane per richiamare la loro attenzione.

 

DISPLAY

Inutile parlare di colori ecc. dico solo che si vede bene per la funzione che ha. E’ possibile impostare luminosità, tempo di accensione ed in grande viene visualizzato l’orario e la data.

 

BATTERIA

Come un po’ tutti questi telefoni la batteria non crea problemi. Dura tranquillamente 3-4 giorni circa e non sono come gli smartphone dove ogni sera bisogna metterlo sotto carica.

 

FUNZIONI INTERNE

Vi elenco tutte le funzioni che ci sono all’interno del menu.

–              EXTRA: troviamo il calendario dove NON si può impostare un promemoria. Poi abbiamo la sveglia, calcolatrice e servizi della sim.

–              RUBRICA: qui possiamo impostare il cosiddetto ICE ovvero sono degli appunti che servono in caso di emergenza dove possiamo segnalare i nostri dati anagrafici, gruppo sanguigno, vaccinazioni, medicazioni, il nostro medico e numeri da chiamare. Per il resto è una semplice rubrica.

–              MESSAGGI: c’è poco da dire.. classici come in tutti i telefoni.

–              REGISTRO CHIAMATE: anche qui registro classico, senza la possibilità di una black list.

–              RADIO FM: vedi sopra

–              IMPOSTAZIONI: possiamo impostare il bluetooth, la rete, cambiare il pin, orario, lingua ecc. ecc. infine resettare anche il cellulare.

–              PROFILI UTENTE: riguarda la modalità normale, silenzioso, riunione, esterno per la scelta di suonerie, volumi ecc.

TASTI M1 M2 M3

Ovviamente è una funzione che non può mancare in un cellulare per anziani. Dalla rubrica si selezionare il numero di interesse e si seleziona il tasto a cui salvarlo. Basta premere poi il tasto M1 che la chiamata parte in automatico (senza premere il tasto verde).

Per rispondere ad una chiamata si può scegliere nelle impostazioni di aprire la cornetta all’apertura dello sportellino oppure di premere il pulsante verde per aprire la chiamata.

Concludo affermando che nel complesso è un buon telefono. Probabilmente ci sarà di meglio, con uno slot per la memoria o una fotocamera ecc. ma costerà anche di più. L’importante è che semplifichi o, meglio, non complichi la vita a chi lo usa e da questo punto di vista posso ritenermi soddisfatto dell’acquisto.

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui e votando la recensione con un “SI”. 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *