AURICOLARI BLUETOOTH “AWEI”

Auricolari bluetooth Awei A920-BL

Auricolari bluetooth Awei A920-BL

PREMESSA
Mi ritrovo a recensire questi auricolari bluetooth grazie ad uno sconto offerto dal venditore. Stiamo parlando di auricolari bluetooth di fascia economica, nella fascia di prezzo di circa 20 euro, perciò sapevo già di aspettarmi un nuovo buono ma non eccezionale.

CONSIDERAZIONE
L’auricolare in totale è lungo circa 64 cm (come da foto), di cui soli 12 cm sul lato destro. Subito dopo troviamo il controller con i vari pulsanti per alzare e abbassare il volume (o cambiare traccia) più il microfono e il pulsante di accensione e connessione.

Per CONNETTERE il dispositivo al bluetooth, bisogna partire da auricolari spenti, accenderli e continuare a tenere premuto il pulsante per alcuni secondi. Da accese non si riesce a fare il primo accoppiamento.

La DISTANZA di TRASMISSIONE dichiarata è di 10 metri all’aperto. Io l’ho testato nella mia abitazione uscendo dalla stanza e percorrendo il corridoio. Dopo aver percorso 8 metri il collegamento ha iniziato a singhiozzare. Quindi posso dire che la distanza dichiarata è corretta.

Il BUNDLE della confezione è abbastanza ricco infatti, oltre agli auricolari, troviamo ben TRE tipi di padiglioni auricolari (si nota subito se un padiglione non andrà bene in quanto non reggerà nell’orecchio), un cavo usb micro-usb e la CLIP per mantenere fermi gli auricolari.
Oltre all’ottimo bundle, un’altra caratteristica interessante è il fatto di avere i MAGNETI che permettono di avere il filo più ordinato e di appenderle al collo quando non le usiamo.

AUDIO
Premesso che si tratta di cuffie di circa 20 euro, nel complesso il prezzo rispecchia la qualità del prodotto, anzi forse potrebbero costare anche qualche euro in meno. Il suono è abbastanza buono però se alziamo il volume quasi al massimo si perde un pò la qualità dell’audio: il suono non è proprio pulito e tende a graffiare.

Comunque, sarà una mia impressione ma sembra che dopo averle usate per un po’ di ore l’audio sia migliorato rispetto a quando le avevo accese per la prima volta. Il tutto potrebbe essere dovuto ad un rodaggio delle cuffie stesse, oppure, ripeto, è una mia impressione.
Rimane comunque il fatto che i BASSI ci sono e si sentono anche abbastanza forte! Il mio consiglio è di non tenere il volume altissimo per non rovinare l’audio, anche perché fa male alle orecchie.

Riguardo la VOCE anche questa tutto sommato va bene. Il volume del MICROFONO è regolato bene, nessuno si è lamentato di sentire la mia voce bassa inoltre dicono di sentirmi in maniera buona, certo non ottimale.

Concludo ribadendo che il PREZZO di 20 euro è adatto per questo paio di cuffie.

Se ti sono stato utile, ti chiedo di SUPPORTARMI SU AMAZON cliccando qui e votando la recensione con un “SI”. 🙂

7 comments

  1. Io le uso da un pò e mi ci trovo bene, unico inconveniente che smanettando ho cambiato lingua ed adesso parlano cinese. Sapreste come fare per riportarle all’inglese?

    1. Ciao,

      ho provato a smanettarci un pò ma non sono riuscito a variare la lingua. Comunque ho mandato una mail all’assistenza, sperando che rispondano (siamo anche nel fine settimana). Il tuo modello è A920BL? Ciao!

    2. Ciao Francesco, allora problema risolto. La procedura è questa:
      – Accendere le auricolari (non c’è bisogno di fare l’accoppiamento)
      – Mentre i led blu e rosso lampeggiano premere insieme i pulsanti + e –
      – Dopo il “Du Du” stile cornetta telefonica rilasciare i pulsanti e premere due volte il vol +
      – Sentirai un bip. A questo punto spegni le auricolari per verificare se è tornata la voce “power off”. Ciao 🙂

  2. Salve. Ma gli affari ke dovrebbero servire a non farli scappare dalle orecchie mentre ad esempio si corre come si devono mettere?

  3. Domanda forse stupida. Per ricaricare gli auricolari basta collegarli al caricabatterie del telefono tipo Samsung??

    1. Ciao, si va bene anche un caricabatterie da telefono, il classico da 5v per esempio. Anzi, dovrebbero ricaricarsi anche prima rispetto a quando collegato allìusb del pc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *